Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Anche Biden e Zelensky si congratulano con Meloni: «Continuiamo il sostegno all’Ucraina contro la Russia»

Dopo Orbàn e Le Pen, continuano i complimenti dai leader esteri che ci tengono a rimarcare le proprie priorità

Continuano i complimenti dei capi di Stato dall’estero a Giorgia Meloni dopo che, questa mattina di sabato 22 ottobre, ha fatto il giuramento per il nuovo esecutivo. Dopo Orbàn e Le Pen, arrivano Joe Biden e Volodymyr Zelensky. «Mi congratulo con Giorgia Meloni per il fatto di essere diventata prima ministra dell’Italia. L’Italia è un vitale alleato Nato e un partner stretto mentre le nostre nazioni affrontano insieme le sfide comuni globali», ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti in una nota diffusa dalla Casa Bianca. Esprimendo poi il desiderio di lavorare in sinergia in linea ci continuità con quanto fatto finora con il governo Draghi: «Come i leader nel G7, sono impaziente di continuare a lavorare per far avanzare il nostro sostegno all’Ucraina, chiedere conto alla Russia delle sue responsabilità per le sue aggressioni, garantire il rispetto dei diritti umani e dei valori democratici e costruire una crescita economica sostenibile».


Zelensky: «Spero nella cooperazione per la pace a Kiev»

Con un tweet sono poi arrivati gli auguri anche da Zelensky: «Le mie congratulazioni a Giorgia Meloni, la prima premier donna dell’Italia. Auguro al nuovo governo di rispondere con successo a tutte le sfide di oggi». E ha concluso ribadendo: «Attendo con impazienza una continua fruttuosa cooperazione per garantire pace e prosperità in Ucraina, in Italia e nel mondo!». Nelle scorse ore si erano complimentati anche il primo ministro ungherese – che già in passato si era detto vicino politicamente alla nuova premier – dicendo che oggi «è un grande giorno per la destra europea». Sulla stessa scia anche anche la leader Marine Le Pen che ci ha tenuto a evidenziare come «in Europa i patrioti stanno salendo al potere».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: