Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il saluto commosso di Draghi ai dipendenti di palazzo Chigi tra gli applausi dalle finestre – Il video

Si chiudono così i venti mesi di governo per Mario Draghi, iniziati il 13 febbraio 2021

Con un lungo applauso i dipendenti della presidenza del Consiglio hanno salutato Mario Draghi fuori da palazzo Chigi. Il premier uscente – visibilmente commosso – ha alzato entrambe le mani e ricambiato il saluto ai lavoratori affacciati alle finestre. Poi, Draghi ha salutato sorridendo i giornalisti, prima di entrare in auto e lasciare la sede dell’esecutivo per l’ultima volta. Dopo il passaggio di consegne con Giorgia Meloni e la foto di rito insieme alla nuova premier, al prossimo sottosegretario Alfredo Mantovano a quello uscente Roberto Garofoli e al segretario generale uscente di Chigi, Roberto Chieppa, Mario Draghi ha passato il picchetto d’onore alla nuova presidente del Consiglio nel cortile di palazzo Chigi, terminando così i suoi venti mesi di governo iniziati il 13 febbraio 2021, quando ricevette la campanella con su incisa la scritta «il presidente del Consiglio dei ministri» da Giuseppe Conte.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: