Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bomba sui binari in Russia, l’esplosione nel Bryansk al confine con l’Ucraina

L’esplosione è avvenuta nella regione russa che confina con l’oblast di Chernihiv e la Bielorussia

Una bomba sarebbe esplosa lungo i binari della ferrovia nella regione russa di Bryansk, al confine con il Nord dell’Ucraina e l’Est della Bielorussia. Come riporta il governatore locale Alexander Bogomaz, l’ordigno sarebbe esploso tra Novozybkov e la stazione di Zlynka, ma non ci sarebbero stati feriti. In questa stessa regione sono stati diversi gli attacchi a luoghi potenzialmente strategici da quando la Russia ha invaso l’Ucraina lo scorso 24 febbraio. Proprio un mese dopo, scoppiò un incendio in un deposito di carburante, dove si trovavano anche dei carri armati russi parcheggiati.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: