Frana Casamicciola, trovata l’undicesima vittima: si scava per cercare l’ultimo disperso

Dopo Gianluca Monti, il tassista la cui famiglia è stata spazzata via dalla frana, e Salvatore Impagliazzo, fidanzato della prima vittima accertata, il terzo corpo ritrovato oggi è quello di una donna

Nella giornata di giovedì 11 dicembre sono stati trovati tre corpi, e sono ora 11 le vittime accertate, con un disperso ancora da rintracciare. I primi due sono già stati identificati, si tratta di Salvatore Impagliazzo, 32 anni tra due giorni e fidanzato della prima vittima accertata di questa tragedia, e di Gianluca Monti, 37 anni, la cui famiglia con tre bambini è stata spazzata via dalla frana. Da quanto si apprende dalle agenzie di stampa, è stato poi individuato il corpo di una donna: la prima ipotesi è che si tratti di di Maria Teresa Arcamone, 31 anni, Il corpo di Salvatore, compagno di Eleonora Sirabella, è stato ritrovato in via Santa Barbara, in una casa abbandonata dopo il terremoto del 2017, molto distante da quella in cui viveva ora con Eleonora. I soccorritori lo hanno rintracciato a circa 300 metri dal luogo delle ricerche, a causa della forza della marea di fango e detriti che è scesa in paese dal monte Epomeo. L’altro disperso, Gianluca Monti, il tassista papà delle altre vittime Maria Teresa, 6 anni, Francesco, di 11 e Michele, di 15, è stato individuato in un’area che si ritiene sia il giardino della sua casa ma che il fango ha resto impossibile da mappare con certezza. Le ricerche degli altri due dispersi proseguono in una sorta di corsa contro il tempo, poiché le precipitazioni previste nel weekend potrebbero causare ulteriori smottamenti o comunque impedire il lavoro di scavo.


Foto di copertina: ANSA/ CIRO FUSCO


Continua a leggere su Open

Leggi anche: