Vaticano, ancora problemi per il sito della Santa sede: «Continua attività anomala»

A 24 ore dalla denuncia di «tentativi di accesso anomali» al sito vatican.va, i tecnici informatici stanno cercando di individuare cosa stia causando i malfunzionamenti del portale

Ancora guai per il portale vatican.va che da ieri non risulta navigabile a regime. La sala stampa vaticana spiega che da ormai 24 ore «l’attività anomala continua», mentre i tecnici informatici stanno cercando di accertare la natura del possibile attacco. Tramontata rapidamente la teoria della «manutenzione della rete», già ieri 30 novembre l’ufficio stampa vaticano aveva parlato di «tentativi di accesso anomalo» al proprio sistema informatico. Ne erano seguite ipotesi circolate sui media di possibili connessioni con l’incrinarsi dei rapporti tra Vaticano e Cremlino, dopo che Papa Francesco aveva criticato Mosca per l’invasione ucraina. Oggi la Santa sede chiarisce che i tentativi di accesso «non arrivano da un solo Paese», il che non esclude che i presunti hacker possano simulare la provenienza degli attacchi da aree geografiche diverse rispetto a quelle in cui si trovano.


VATICAN.VA | Ancora problemi di navigabilità per il sito del Vaticano dopo 24 ore di disservizi

Continua a leggere su Open


Leggi anche: