Fedez, il primo Natale dopo l’operazione: «Ancora fitte e crampi allo stomaco…»

Il rapper milanese continua a condividere con i suoi follower il delicato percorso di ripresa dopo la diagnosi di tumore al pancreas

È il primo Natale dopo l’operazione per il cantante Fedez che, anche in questi giorni di festa, ha deciso di condividere con i follower il suo delicato percorso di ripresa. «Primo Natale post operazione: fitte e crampi allo stomaco derivati dall’intervento», ha scritto in una storia di Instagram, «forse è il primo Natale in cui non ho messo su chili». Lo scorso marzo Fedez ha subìto un intervento di quasi sei ore per l’asportazione di un tumore neuroendocrino del pancreas. Da quel momento in poi l’artista ha deciso di condividere la sua esperienza con le persone che lo seguono, raccontando tutte la fasi del difficile percorso: dalla scoperta della malattia all’operazione, alla riabilitazione fino alle sedute psicologiche per riuscire ad affrontare uno dei momenti più complicati della sua vita. «Faccio un esame generale ogni 6 mesi, mentre mi visitavano è passata di lì, per caso, una dottoressa», ha raccontato tornando indietro al momento in cui i medici si sono accorti del suo tumore. «Non doveva essere in quello studio, ma sbirciando sul monitor ha visto che c’era qualcosa che non andava al pancreas. Le devo la vita».


La condivisione social è andata avanti nei mesi tra i ringraziamenti allo staff medico del San Raffaele di Milano all’incoraggiamento del cantante per tutte le persone nella stessa situazione. Tra le numerose stories pubblicate, anche quelle di un audio preso da alcuni colloqui avuti da Fedez con lo psicologo nello stesso giorno in cui ha scoperto di essere malato. Una scelta che ha destato non poche reazioni negli utenti, tra chi ha applaudito il coraggio del cantante e chi lo ha accusato per l’ennesimo gesto di protagonismo. «Non avevo mai riascoltato quell’audio, quella mattina me lo sono risentito e ho cominciato a piangere come un cretino. Sto cercando di tenere aperta la finestra della mia malattia per non dimenticare, quella finestra mi aiuta a rivalutare le priorità della mia vita», si era difeso Fedez, sottolineando come la sua opera di condivisione fosse un tentativo «di esorcizzare il male provato». Poche ore fa tra le foto e i video con la moglie Chiara Ferragni e i due bambini sulla neve, l’ultimo aggiornamento dell’artista sul suo stato di salute.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: