Trentino, atterraggio d’emergenza a 2.100 metri per un aereo da turismo. Incolumi i tre passeggeri – Le foto

Il velivolo depositato sulla neve del gruppo Lagorai. L’intervento dell’elisoccorso per verificare le condizioni dei ragazzi a bordo

Un aereo con a bordo tre turisti ha effettuato un atterraggio di emergenza a 2.100 metri di altezza sul gruppo del Lagorai, sulle Dolomiti del Trentino. Le due ragazze e il ragazzo che erano a bordo del velivolo sono riusciti a uscirne in autonomia e hanno raggiunto sani e salvi il bivacco «Paolo e Nicola». Quindi, attorno alle 16.25, hanno dato l’allarme. Secondo le prime informazioni, l’atterraggio d’emergenza si sarebbe reso necessario a causa di un calo di potenza del motore. I tre turisti a bordo non hanno riportato gravi ferite. Recuperati al bivacco dall’elicottero di soccorso del Trentino, sono stati comunque portati all’ospedale Santa Chiara di Trento per i controlli sanitari. Solo uno di loro ha riportato un leggero trauma. L’aereo, ora, si trova in sicurezza in quota. Nella giornata di domani, sarà effettuato un sopralluogo sul posto, fa sapere la Provincia di Trento. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo è stata informata dell’episodio.


TWITTER / Atterraggio d’emergenza di un aereo, Trentino, 28 dicembre 2022
TWITTER / Atterraggio d’emergenza di un aereo, Trentino, 28 dicembre 2022
TWITTER / Atterraggio d’emergenza di un aereo, Trentino, 28 dicembre 2022

Continua a leggere su Open


Leggi anche: