Matteo Richetti colto da malore in Aula: ricoverato al Gemelli per accertamenti

l capogruppo di Azione-Italia Viva si è sentito male nel corso dei lavoro a Montecitorio

Matteo Richetti, capogruppo alla Camera del gruppo centrista Azione-Italia Viva, è stato colto da malore in Aula. Soccorso dal personale sanitario di Montecitorio, il deputato del partito di Carlo Calenda è stato trasportato d’urgenza al Policlinico Gemelli di Roma, dove è ora ricoverato per accertamenti. Lo ha reso noto l’ufficio stampa di Azione. Il capogruppo del Terzo Polo – secondo quanto riportato da Ansa – avrebbe accusato un mancamento durante la seduta ed ed è stato subito accompagnato in infermeria da due colleghi e da lì al pronto soccorso dell’ospedale. Richetti avrebbe inoltre perso conoscenza per alcuni istanti, ma poi si sarebbe ripreso già durante il trasporto in ambulanza al Gemelli dove rimarrà per la notte. Ora la situazione sarebbe stabile e all’ospedale lo stanno sottoponendo a tutti gli accertamenti del caso. Unanime la solidarietà al parlamentare: da FdI ad Avs tutti i gruppi gli hanno augurato pronta guarigione. «Vogliamo vederlo al più presto in Aula e in piena forma», ha detto il capo politico di Noi Moderati Maurizio Lupi. «A lui e alla sua famiglia un grande in bocca al lupo a nome di tutta la Lega».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: