No! Matteo Messina Denaro non è stato trasportato con lo stesso furgone dei vaccini anti Covid

Un video del 2020 è stato completamente decontestualizzato e attribuito al recente arresto del boss di Cosa Nostra

Il recente arresto a Palermo di Matteo Messina Denaro, boss di Cosa Nostra, ha dato il via alla diffusione di molteplici contenuti sul suo conto. Uno di questi arriva anche dagli ambienti contrari al vaccino anti Covid-19, arrivando al punto di sostenere che il furgone nero che trasportava il boss, scortato dai Carabinieri, fosse lo stesso utilizzato nel dicembre 2020 per portare i primi vaccini Pfizer presso le strutture sanitarie. La diceria circola attraverso un video, ma nessuna delle immagini riguarda l’arresto di Matteo Messina Denaro.

Per chi ha fretta

  • Attraverso un video si sostiene che il furgone frigorifero che trasportava i vaccini nel dicembre 2020 sia lo stesso che ha trasportato Matteo Messina Denaro scortato dai Carabinieri.
  • Il video mostra due scene, dove si può notare lo stesso tipo di furgone. La prima scena viene indicata come registrata nel dicembre 2020, mentre la seconda nel gennaio 2023.
  • In realtà, entrambi i video risalgono al 2020. Inoltre, il furgone usato per l’arresto era un altro.

Analisi

Il video circola anche via Facebook, come possiamo notare in questo post. Nella clip leggiamo:

Trova la differenza

Furgone che trasporta il siero a -80°C

Furgone che trasporta Matteo Messina Denaro

Il video segue una serie di post social dove leggiamo:

Matteo Messina Denaro è stato accompagnato in carcere scortato dalla polizia in un furgone a -80 °C..

Ah no scusate, ho confuso le fiction…

Il furgone era un altro

Il furgone presente nel video risulta totalmente diverso da quello utilizzato per l’arresto, come possiamo vedere nella foto scattata al suo interno:

foto arresto matteo Messina Denaro

Entrambi i video sono del 2020

Il primo video è effettivamente di dicembre 2020, ma lo è anche il secondo che viene descritto come ripreso nel gennaio 2023 a seguito dell’arresto di Matteo Messina Denaro. La scena riguarda l’arrivo del furgone presso lo Spallanzani di Roma:

Lo short Youtube

Il video risulta pubblicato su Youtube, come possiamo vedere attraverso il canale Fifo&Fafi (@campamaxxx) nella sezione Shorts con il titolo «Trova la differenza #vaccino #mafia Matteo Messina Denaro».

Ecco alcuni dei commenti degli utenti, i quali non mettono in dubbio il contenuto del video:

Conclusioni

Il messaggio trasmesso dal video è quello tipico delle teorie del complotto, dove si pretende di associare due fatti completamente estranei l’uno all’altro per sostenere un fantomatico legame. La clip, in realtà, non mostra alcuna immagine riguardante l’arresto del boss di Costa Nostra. Il video a lui associato riguarda il trasporto dei vaccini presso lo Spallanzani di Roma nel dicembre 2020.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: