Alexandria Ocasio-Cortez insegna Twitter: un corso per i colleghi di partito

La deputata ha tenuto una lezione su come raccontarsi attraverso i social network, un mezzo che ha sfruttato durante la sua campagna elettorale

I suoi 2,46 milioni di follower la conosco come @Aoc, Alexandria Ocasio-Cortez è la più giovane deputata mai eletta nel Congresso degli Stati Uniti d'America.

https://twitter.com/statuses/1085904629785858049

29 anni, origini portoricane, fino anno fa lavorava come barista al Flats Fix. Ora è il nuovo volto del Partito Democratico. Se questo non bastasse, il 17 gennaio ha tenuto una lezione ai suoi colleghi di partito per spiegare come usare al meglio i social network.

La spontaneità non è semplice

La ricetta che un politico deve seguire per avere successo sui social è ormai nota: velocità, chiarezza e alternanza fra vita privata e pubblica. Riuscirci non è così immediato. Di foto che, forse, era meglio conservare nel rullino èpieno il web, e lo sanno bene anche i politici italiani.

Strafalcioni permettendo, riuscirea stare sui social in politica puòfare la differenza. Lo stesso Donald Trump twitta circa dieci volte al giorno per i suoi 52 milioni di follower. Sul suo profilo Alexandria Ocasio-Cortez mischiaimmagini istituzionali ad alcune meno "impostate".

Il ballo sul tetto della Boston University

Uno sguardo per controllare che il corridoio sia libero, le mosse di danza appena accennate e poi via di corsa verso l'ufficio. Il 4 gennaio Alexandria Ocasio-Cortez pubblica su Twitter un video in cui balla nei corridoi del Congresso. È la risposta alle critiche arrivate da alcuni esponenti del Partito Repubblicano per un video diventato virale in cui, ventenne, balla con i suoi amici sul tetto della Boston University. Non imbarazzarsi ma rilanciare, rivendicare un comportamento forse poco ortodosso per undeputato ma del tutto normale per un donna neanche trentenne.

https://twitter.com/statuses/1081234130841600000?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed&ref_url=https%3A%2F%2Fd-3951195785758754645.ampproject.net%2F1901081935550%2Fframe.html

La lezione del 17 gennaio ai membri del partito democratico si è conclusa con il veterano James E. Clyburn che spiegava a @AOC il significato delle campanelle del Campidoglio. Scambio di conoscenze, perché Alexandria Ocasio-Cortezche sa sicuramente districarsi tra i cinguettii Twitter, dovrà riuscire a domare anche le grida e i sussurri del Congresso.