«Tim Apple» trolla Donald Trump, ma solo su iPhone

Durante una conferenza stampa Donald Trump aveva chiamato Tim Cook «Tim Apple». Il Ceo si è preso una piccola rivincita su Twitter, ma lo scherzo funziona solo se avete un iPhone

La nuova gaffe del presidente americano è diventata subito virale in rete. Questa volta è stata la memoria a tradire Donald Trump che in un incontro alla Casa Bianca nel salutare il ceo di Apple Tim Cook si è confuso e chiamandolo «Tim Apple».IvankaTrump, seduta accanto al padre,sembra essere rimasta interdetta e nessuno aveva osato correggere il Presidente americano. Tim, con stile, è rimasto in silenzio per poi trollareTrumpdal suo account Twitter, sostituendo il suo cognome con il simbolo della sua azienda, la famosa mela morsicata.

Il Ceodi Appleha preso le parole delPresidente alla lettera, ma lo scherzo non è stato compreso da tutti per un semplice motivo: il simbolo non è visibile dai dispositivi desktop e mobile di altre società, dunque la trollata è riuscita solo per chi possiede un iPhoneo altro prodotto Apple. Uno scherzo riuscito a metà e in esclusiva per i suoi clienti, mentre tutti gli altri vedranno un semplice«quadratino».

«Tim Apple» trolla Donald Trump, ma solo su iPhone foto 1

A sinistra il profilo visto da un iPhone, a destra da Google Chrome su desktop.

La mela morsicata è il simbolo non solo della società guidata da Cook, rappresenta anche tutti gli amanti del mondo Apple. Non esistendo un emoji che permetta di raffigurarlo sui social non rimane altro che usare quello fornito dalla casa madre, ma non è affatto semplice. Esistono diverse guide online per coloro che vogliono utilizzarlo e non sono soluzioni rapide e immediate, ma soprattutto specificano che si tratta di un’esclusiva di Cupertinonon propriamente voluta da quest’ultimo:

Ricorda che il carattere del logo Apple viene visualizzato correttamente solo su iPhone, iPad, iPod touch, Mac, Apple TV e Apple Watch. Può essere digitato su iOS, macOS e tvOS, ma non su watchOS (le funzionalità Dictation e Scribble non permettono in alcun modo di inserire il logo Apple).

Su piattaforme e browser web terzi come Google Chrome, Firefox e Microsoft Edge, il simbolo può apparire come un semplice quadrato, un carattere strano o qualcosa di completamente diverso. E non è colpa di Apple.

«Tim Apple» trolla Donald Trump, ma solo su iPhone foto 2

Un esempio di come dai motori di ricerca non si riesce a leggere il simbolo, sostituito da un quadratino.

Se non avete un iPhone, o un altro prodotto di casa Apple, sappiate che TimCook non ha cambiato il suo nome in«Tim Quadratino», ma in «Tim Apple».

https://twitter.com/statuses/1103955487844909056

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: