Roma e Napoli, che intrecci: da Hjsay al giro dei centrocampisti. Florenzi rischia

immagine non trovata :(

L’esterno albanese si avvicina, Diawara e Veretout: visite mediche. E Zaniolo può spingere James in azzurro

Il sabato della Roma giallorossa si apre con le visite mediche di Veretout e Diawara, che hanno rischiato di essere compagni di squadra al Napoli e ora compongono la nuova, ricca mediana di Paulo Fonseca. Il francese è il quinto acquisto dell’era Petrachi e non è finita perché proprio con gli azzurri di Adl è in piedi una ricercata catena di mercato.

Alla Roma piace e non poco Elsed Hjsay, il terzino albanese titolare fisso nel Napoli di Sarri, terza scelta (dietro Di Lorenzo e Malcuit) in quello di Ancelotti. La trattativa è impostata anche se la richiesta azzurra (20 milioni di euro) è considerata ancora troppo alta da Petrachi. Ma filtra ottimismo.

View this post on Instagram

START ✌️💛❤️ #Forzaroma

A post shared by Nicoló Zaniolo (@nicolozaniolo) on

Florenzi, Zaniolo e… James

In uscita, tutt’altro che incedibile, potrebbe finire Florenzi. Il Tottenham ha preso informazioni su di lui anche se il primo obiettivo degli Spurs resta Nicolò Zaniolo, che aspetta, però, un rilancio della Juventus.

Puzzle completo? Anche no. Proprio Zaniolo potrebbe involontariamente spingere James Rodríguez al Napoli; e il come è presto spiegato. Se il giallorosso dovesse finire al Tottenham, gli inglesi potrebbero cedere il loro gioiello Eriksen all’Atletico Madrid che, non stanco di aver speso di tutto e di più sul mercato, è entrato in collisione con i cugini del Real per acquistare il talento danese.

View this post on Instagram

👌🏼💭

A post shared by James Rodríguez (@jamesrodriguez10) on

Ecco l’altro incastro. Qualora Eriksen dovesse finire all’Atletico Madrid, il Napoli avrebbe via libera per James Rodríguez, venendo meno l’unico, vero competitor nella corsa al colombiano. Che, intanto, è sempre più distante dai pensieri di Zidane: ‘James? Vedremo. Ora è in vacanza e non posso dire di più’, ha detto l’allenatore francese. Non proprio una blindatura a tripla mandata.

Foto di copertina / Ansa

Leggi anche: