Cercasi libraio per un atollo nelle Maldive: candidature entro il 1 settembre

Tra i requisiti, oltre a un ottimo inglese e l’abilità di coinvolgere clienti, c’è anche la conoscenza approfondita della letteratura ‘classica’ a moderna

Una vita in vacanza, lavorando. L’ annuncio paradisiaco per un lavoro in un resort di lusso è su un atollo dei ventisei che compongono la nazione delle Maldive, nell’Oceano indiano.

Questa volta non è indirizzato a chi, tra gli appassionati di flora e di fauna, vorrebbe dedicarsi a proteggere il delicato ecosistema, ma a chi sogna di diventare un libraio, o già lo è.

Il lavoro, dalla durata di sei mesi, consiste nel gestire una libreria nel resort a 5 stelle Soneva Fush sull’atollo Baa. Oltre a curare le letture degli ospiti dell’hotel di lusso, la persona selezionata dovrà anche scrivere un blog sulla sua attività e curare i canali social di Barefoot Bookseller.

Un libraio a piedi nudi dunque. Ma i requisiti sono diversi: il candidato di successo – le candidature vanno inviate entro il primo settembre 2019 – dovrà non solo aver avuto un’esperienza lavorativa in un’area attinente, ma dovrà mostrare di avere un’ottima padronanza dell’inglese.

Ma anche una conoscenza approfondita della letteratura classica e moderna. Un annuncio che farà gola ai tanti laureati in lettere che purtroppo, di fronte a un mercato del lavoro che spesso non sa valorizzare le loro competenze, sono costretti a inventarsi altri mestieri, anche nel settore del turismo, come in questo caso.

Leggi anche: