Inghilterra e Galles senza corrente: bloccati semafori e linee ferroviarie

Un grave incidente avrebbe provocato un importante guasto alla rete elettrica

Una grave interruzione di corrente ha colpito gran parte dell’Inghilterra e del Galles. Per diversi minuti le linee ferroviarie sono state ferme, mentre i semafori spenti hanno provocato disagi sulle strade.

Gli sbalzi dell’elettricità hanno causato qualche difficoltà anche in alcuni ospedali come quello di Ipswich. Il gestore delle reti elettriche, la National Grid Electricity System Operator, ha tuttavia precisato che ora il problema è stato risolto.

Il guasto

Nel pomeriggio un guasto alla rete nazionale aveva portato all’interruzione di corrente a livello nazionale.

Su Twitter, le reti elettriche del Regno Unito avevano scritto di essere: «consapevoli che un’interruzione di corrente ha colpito gran parate di Londra e del sud-est del Paese. Riteniamo che ciò sia dovuto a un guasto nella rete di National Grid».

La Western Power Distribution (WPD), l’operatore della rete di distribuzione elettrica per le Midlands, il sud-ovest del Galles, aveva avvertito di un «grave incidente».

https://twitter.com/TLRailUK/status/1159874978428465152

Il cortocircuito è durato una quindicina di minuti, ma ha provocato non pochi disagi: i treni in entrata e in uscita da Londra, tra cui Thameslink, Southern e Gatwick Express, hanno subito ritardi e cancellazioni. La National Rail, la compagnia ferroviaria nazionale, ha affermato che «un gran numero» di corse è stato cancellato.

Leggi anche: