I creatori di «Game of Thrones» scriveranno serie Tv e film per Netflix

Non è la prima volta che il colosso dello streaming ingaggia alcuni degli più in voga nel mondo del cinema

Netflix è andata a segno un’altra volta. La celebre piattaforma di streaming si è appena aggiudicata un accordo da milioni di dollari con i creatori di Game of Thrones, David Benioff e DB Weiss.

Il patto stilato è pluriennale e i due autori sono stati ingaggiati per scrivere, produrre e dirigere nuove serie tv e film esclusivamente per Netflix. «Siamo entusiasti di dare il benvenuto ai maestri narratori David Benioff e Dan Weiss su Netflix», ha dichiarato Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix. «Sono una forza creativa e hanno deliziato il pubblico di tutto il mondo con la loro narrativa epica. Non vediamo l’ora di vedere cosa porterà la loro immaginazione ai nostri prodotti».

«Con Hbo – l’azienda televisiva che produce Game of Thrones, ndr – abbiamo vissuto una fantastica esperienza per più di un decennio e siamo grati a tutti quelli che ci hanno fatto sentire sempre a casa», hanno dichiarato Benioff e Weiss. 

C’è da dire che la piattaforma non era l’unico gigante in lizza per aggiudicarsi le due prede: ad un certo anche Apple e Disney hanno accettato la gara, seguite poi da Amazon, l’altro grande contendente, che già tempo fa aveva stretto legami con il mondo di Game of Thrones, scritturando lo scrittore e co-produttore della serie, Bryan Cogman che, attualmente è consulente dell’epica serie fantasy Il Signore degli Anelli sviluppata sulla piattaforma di streaming.

Alla fine Netflix l’ha spuntata. Non è la prima volta che il colosso dello streaming sigla accordi con alcuni dei produttori ed autori più in voga nel mondo delle serie tv: era infatti accaduto con Shonda Rhimes, la creatrice di Grey’s Anatomy, ma anche con Ryan Murphy, il cervello dietro serie tv come Glee (ora in onda su Netflix), Nip/Tuck, American Horror Story.

Leggi anche: