Bayern, c’è Coutinho: il Psg può avanzare per Dybala

C’è l’accordo per il brasiliano: prestito con opzione di acquisto. E i francesi piombano sulla Joya

La fitta ragnatela di mercato è in espansione e nei suoi rivoli si infilano campioni e milioni di euro. Parte tutto dal Barcellona, rovesciato e sconfitto dal Bilbao del 38enne Arduiz nella prima della Liga, e pronto a salutare Coutinho, direzione Bayern Monaco (anche i tedeschi male all’esordio in Bundesliga, 2-2 contro l’Herta Berlino). I club hanno ammesso pubblicamente la bozza d’accordo, anni luce di distanza dai segreti e dalle moine made in Italy.

120 milioni, forse…

Coutinho, mai esploso al Barcellona (che intanto deve fare i conti anche con l’infortunio di Suarez), andrà in Baviera in prestito con opzione di riscatto, nessun obbligo. 20 milioni per il prestito più ulteriori 100 se, a fine stagione, i tedeschi dovessero decidere di riscattarlo.

Cou al Bayern cancella l’opzione Psg per il brasiliano, la contropartita chiesta dai francesi insieme a una barca di soldi per rispedire Neymar a Barcellona. I campioni di Francia, con la trattativa O’ Ney sempre in piedi, possono ora spingere per Dybala, che finora ha rifiutato tutto (in Inghilterra).

La Juve è alla finestra, l’Inter pure con lo scambio Icardi-Dybala difficilissimo, ma possibile extrema ratio se la Joya dovesse rifiutare pure il Psg.

Leggi anche