Trovato morto Andrea Zamperoni: scomparso da 5 giorni, lo chef 33enne era in un motel

Era sparito da 5 giorni lo chef di Cipriani dolci di Grand Central, l’hanno trovato avvolto in una coperta in un ostello del Queens

L’hanno trovato avvolto in una coperta in un ostello del Queens il 22 agosto. Andrea Zamperoni, 33 anni, da un anno capo chef di Cipriani dolci, famoso ristorante della stazione di Grand Central a New York, era sparito dalla notte di sabato 18 agosto, quando i suoi coinquilini hanno riferito di averlo visto a fine turno nel suo appartamento nel Queens.

L’ha riferito Fernando Dallorso, manager del ristorante, al New York Post. In una telefonata al tabloid, il cinquantatreenne ha anche riferito che la madre dello chef si trova in Italia. Ed è stata lei, con cui lo chef parlava ogni giorno al telefono, a chiamare il sous-chef lunedì chiedendogli se avesse notizie del figlio.

Il fratello di Zamperoni vive invece a Londra, dove lavora anche lui come chef da Cipriani. Anche Andrea avrebbe passato un periodo nella capitale inglese, sempre impiegato presso Cipriani dolci, per cui lavorava da 11 anni in giro per il mondo. «Se gli è successo qualcosa è una grande disgrazia anche per noi», aveva commentato il suo datore di lavoro prima del ritrovamento.

Zamperoni sarebbe stato, oltre che uno chef di talento, anche una «persona dolcissima» secondo il manager del ristorante, fatto inconsueto per chi esercita la sua professione : «Gli chef sono noti per essere di forte temperamento. Questo ragazzo invece ha il cuore d’oro».

Leggi anche: