Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le false dichiarazioni di Roberto Fico sui migranti, Rom e i Sinti se diventa Presidente del Consiglio

Da un account Twitter dalla dubbia serietà alle pagine pro-Lega. La polemica continua

Il 22 agosto 2019 un utente Twitter che si fa chiamare Metello di Santarosa (@metellodsrosa) pubblica un tweet con delle dichiarazioni mai dette da Roberto Fico:

Se il Presidente #Mattarella mi darà l’incarico di costituire il nuovo esecutivo, dedicherò il #GovernoIstituzionale ai Rom e ai Sinti. Il mio sarà il #GovernoDellAmore, della bontà e dell’accoglienza e io sarò il #Premier di tutti i #migranti.

Il tweet con le false dichiarazioni.

Uno screenshot del tweet era stato ripreso – tagliano e reso «anonimo» – il 23 agosto 2019 dalla pagina Facebook Con Salvini alle politiche 2019, la stessa pagina che aveva diffuso la falsa notizia di un’aggressione a Padova pochi giorni fa.

Lo screenshot del tweet ripreso dalla pagina Con Salvini alle politiche 2019.

C’è da dire che prendere seriamente un account come quello di Metello Di Santarosa che si «ispira» a Paperoga ce ne vuole. Forse era meglio leggere la descrizione su Twitter:

Carbonaro anarcoide di confessione shintoista, con sfumature ermetico-satiriche di tipo ungarettiano. Mi ispiro a Bodhidharma, Mujica, Fra Dolcino e Paperoga.

Gli account ufficiali

Il 24 agosto 2019 partono, sulla scia del tema «Fico-migranti-rom-sinti», gli account Twitter ufficiali della Lega. Ecco cosa pubblica @LegaSalvini:

Ultime horror-notizie! Come Premier scelgono FICO??? Dopo aver dedicato la Festa della Repubblica del 2 giugno a Rom e sinti, evidentemente ha fatto colpo su Zingarell… tti!

Il tweet di @LegaSalvini

Anche l’account @Noiconsalvini pubblica lo stesso messaggio con il fotomontaggio di Roberto Fico e Laura Boldrini:

Il tweet di @Noiconsalvini

Entrambi gli account ufficiali fanno riferimento alle dichiarazioni di Roberto Fico del 2 giugno 2019 durante la Festa della Repubblica:

Oggi è la festa di tutti quelli che si trovano sul nostro territorio, è dedicata ai migranti, ai rom, ai sinti, che sono qui ed hanno gli stessi diritti.

Sono note le sue posizioni a riguardo. Ecco le dichiarazioni del 5 aprile 2019 durante il Festival del Giornalismo a Perugia:

Rom e sinti sono stati perseguitati come gli ebrei, sono stati condotti nei campi di concentramento e ne sono morti a decine di migliaia. Ciò che ha fatto Casapound a Torre Maura va condannato mentre il messaggio di Simone rappresenta la Repubblica italiana.

Dunque abbiamo la diffusione di false dichiarazioni attribuite a Roberto Fico seguita dalla polemica sulle vere dichiarazioni fatte a giugno 2019.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: