Inter, Alexis Sanchez sbarca oggi a Milano. Tutto fatto con lo United, cifre e dettagli

Marotta ha definito l’arrivo del cileno in prestito secco. Ora le visite mediche per l’ex attaccante dell’Udinese

Alla fine la volontà dell’Inter e del calciatore ha fatto la differenza. Alexis Sanchez sbarcherà oggi a Milano per svolgere le visite mediche di rito e diventare poi un giocatore nerazzurro. Il cileno, esploso in Italia con la maglia dell’Udinese, lascia il Manchester United dopo un tira-e-molla estenuante di un paio di settimane. La svolta è arrivata nella tarda serata di ieri.

Prestito secco, poi si vede

El Nino Maravilla vestirà Inter, ma con una formula diversa rispetto all’iniziale bozza stilata dai due club. L’Inter lo preleva, infatti, in prestito secco, pagandogli 5 milioni di euro di ingaggio sui 15 totali.

A fine stagione, poi, a seconda delle prestazioni del calciatore (e magari in presenza di un eventuale cambio tecnico sulla panchina dei Red Devils), si deciderà come, quando e a che cifre inserire un diritto di riscatto in favore dell’Inter.

Dove gioca

Sanchez ritroverà a Milano Lukaku, già a segno nella prima giornata contro il Lecce. I due, ex compagni di squadra al Manchester, si conoscono bene e, mai successo prima, giocheranno assieme nel 3-5-2. In Inghilterra Sanchez ha, invece, agito prevalentemente esterno nel 4-2-3-1 e, in alcune trasferte, addirittura da unica punta.

Ora, Lautaro Martinez permettendo, la coppia è pronta ad agire fianco a fianco. E il popolo nerazzurro sogna in grande.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: