Gualtieri assente a Bruxelles «a causa di circostanze impreviste». Lo spoiler del collega: «Auguri ministro!»

L’eurodeputato spagnolo Luis Garicano si è congratulato con Gualtieri per la nomina a ministro

Roberto Gualtieri, presidente della commissione per gli Affari economici e monetari del Parlamento europeo, sarà il nuovo Ministro dell’Economia del Governo M5s-Pd guidato da Giuseppe Conte. A rivelarlo è stato l’europarlamentare dell’Alde Luis Garicano, che si è congratulato con Roberto Gualtieri per la sua nomina a Ministro dell’Economia, augurandogli buona fortuna e aggiungendo: «Purtroppo il tuo lavoro non sarà facile». 

Per l’intera mattinata si erano rincorse voci sull’assenza di Gualtieri dall’importante tavolo di discussione a Bruxelles, riunitosi per l’audizione del presidente della vigilanza della Banca centrale europea, Andrea Enria, e quella della nuova presidente indicata per la Bce, Christine Lagarde.

Il vice presidente Luudek Niedermayer ha trasmesso ai presenti le scuse di Gualtieri spiegando che, «a causa di circostanze impreviste», il presidente gli «ha chiesto di presiedere la riunione».

E a poche ore di distanza sono state dunque confermate le ragioni dell’assenza improvvisa di Gualtieri a Bruxelles, immaginando che potessero essere legate alla necessità di essere presente a Roma in concomitanza con la salita al Colle del premier incaricato Giuseppe Conte con la lista dei ministri, che potrebbero già fare giuramento davanti al presidente della Repubblica Sergio Mattarella entro la serata. 

Sullo stesso tema: