Superenalotto, il vincitore dei 209 milioni si è fatto vivo: riscossa la schedina più ricca di sempre

Il vincitore di Lodi aveva tempo fino al 14 novembre per ritirare la vincita, visto che i numeri fortunati sono stati estratti lo scorso 13 agosto

È la schedina del Superenalotto più ricca della storia: ad agosto aveva fatto vincere 209.160.441 euro. Mai, da quando esiste questo concorso, si era raggiunta una cifra così alta. Era stata emessa da un bar a Lodi, ma fino a questo momento non era ancora stata presentata alla Sisal.

Nessuno aveva ancora riscosso. Ma ora, a distanza di due mesi, la Sisal fa sapere che la schedina «è stata presentata per le procedure di ritiro del premio, a cura di un Ente Bancario incaricato dal vincitore, che mantiene dunque l’assoluto anonimato».

Il vincitore di Lodi aveva tempo fino al 14 novembre per ritirare la vincita, visto che i numeri fortunati sono stati estratti lo scorso 13 agosto.

Leggi anche: