Matteo vs Matteo: chi ha vinto (secondo i social)

Le aspettative non sono rimaste disattese, ma la maggior parte del dibattito si è focalizzato sulle figure dei due leader, opposte ma speculari. E la cosa, sui social, non è passata inosservata

Salvini contro Renzi, o Renzi contro Salvini. A prescindere dall’ordine dei nomi, il risultato non cambia. Si preannunciava un faccia a faccia  incalzante, e così è stato, grazie alle doti comunicative dei presenti in studio. Una sorta di Celebrity deathmatch in salsa politica. 

Da un lato il leader della Lega Matteo Salvini, che più che rispondere alle stoccate di Renzi, si rivolgeva ai telespettatori fissando la telecamera, nel tentativo di cementare il suo vantaggio nelle preferenze degli elettori italiani. 

https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1184226268721627138

Sull’altro fronte il leader di Italia Viva Matteo Renzi, fresco di scissione dal Partito Democratico, che deve tentare la scalata per riconquistare la fiducia degli elettori.

Il dibattito sugli argomenti, tuttavia, non ha portato aperture a nuovi temi, quanto invece al mero consolidamento del ruolo di leader dei due Mattei. E tra sospiri, battutine, frecciatine reciproche, i social han decretato il vero vincitore del duello: l’ego dei due esponenti politici. 

Salvini e Renzi, infatti, facendo spesso riferimento al loro stretto operato e incalzandosi vicendevolmente su questioni meramente personali han fatto percepire a una buona fetta del pubblico da casa che lo scontro non fosse sulla sostanza degli argomenti, quanto sulle loro figure, opposte ma speculari. 

Uno scontro che scontro – di fatto – non è stato, e non ha visto nessun perdente e nessun vincente sul profilo politico, ma solo un rinvio continuo di battute da cui entrambi i Mattei, coerentemente, si dicono entrambi usciti vincitori.

Sullo stesso tema: