Oslo, rubano un’ambulanza e si lanciano sulla folla: i “sospettati” hanno legami con l’estrema destra – Video

Tra le persone travolte ci sono anche due gemelli di sette mesi che non sarebbero rimasti feriti gravemente

Un uomo armato ha rubato un’ambulanza a Oslo e si è lanciato sulla folla, ferendo diverse persone. La polizia è intervenuta in forze e ha sparato contro il mezzo per bloccarlo. L’uomo di 30 anni che ha rubato l’ambulanza, travolgendo alcuni pedoni, è stato colpito e fermato ma non sarebbe in gravi condizioni.

La polizia ha arrestato anche una donna, sospettata di essere coinvolta nell’attacco. La 25enne non ha opposto resistenza ed è accusata di possesso di arma da fuoco. Nell’ambulanza sono stati trovati un fucile e una mitragliatrice.

Secondo la polizia, i due sospettati hanno legami con “ambienti dell’estrema destra”.

Le persone travolte sono una coppia di persone anziane e una donna che spingeva un passeggino, caon due gemelli di sette mesi. Dei due bambini, uno sarebbe rimasto leggermente ferito mentre dell’altro non si conoscono le condizioni. Entrambi, con la donna che era con loro, sono stati portati in ospedale.

Su Facebook è stato inoltre condiviso il video del luogo dell’attentato e si può sentire il rumore degli spari degli agenti contro l’ambulanza.

Leggi anche: