Brexit, Trump: «Anche l’Italia starebbe molto meglio se uscisse dall’Unione europea»

Il presidente statunitense, intervistato dal leader del Brexit Party Nigel Farage, ha criticato l’accordo raggiunto con l’Ue da Johnson. Ma ha anche menzionato l’Italia

In un’intervista radiofonica con il leader del Brexit Party Nigel Farage, il presidente statunitense Donald Trump ha criticato l’accordo sulla Brexit raggiunto da Boris Johnson, puntando anche il dito contro l’Unione Europea, colpevole – a suo dire – di rallentare il percorso di uscita del Regno Unito.

Ma secondo il presidente statunitense non solo il Regno Unito sarebbe bloccato dall’Ue. Anche l’Italia «starebbe molto meglio senza l’Unione europea – spiega Trump – Ma se questi Paesi vogliono restare nell’Unione va bene lo stesso». 

E Trump, rivolgendosi agli ascoltatori inglesi, infine chiosa: «Sappiate che in Europa governano persone con le quali è molto difficile negoziare, mentre con me sarebbe tutto più facile: faremmo subito un accordo commerciale con voi».

L’intervista del presidente statunitense Donald Trump a Nigel Farage. Dal minuto 5:00: «L’Italia starebbe molto meglio senza l’Unione Europea. Ma se vogliono restare nell’Unione va bene lo stesso».

Sullo stesso tema: