Europei di nuoto in vasca corta, doppietta azzurra nei 50 rana femminili: oro e argento

Doppia medaglia per le azzurre

Il Tollcross International Swimming Centre di Glasgow, teatro degli Europei di nuoto in vasca corta, trionfano le azzurre. L’oro è andato alla quattordicenne Benedetta Pilato, che ha segnato il nuovo record italiano nei 50 metri a rana con il tempo di 29”32.

Appena dopo di lei, nella vasca corta degli Europei di Glasgow si è aggiudicata la medaglia d’argento la connazionale Martina Carraro (29”60). Entrambe hanno battuto l’irlandese Mona McSharry, al terzo posto.

Pilato aveva già vinto l’argento nei 50 rana ai Mondiali di nuoto in Corea del Sud. «Aiuto, sono sconvolta, non ci posso credere – aveva detto la quattordicenne appena uscita dalla vasca – Sono contentissima, voglio vivere questo momento, non ci credo. Vedendomi con il terzo tempo l’idea mi ha sfiorato, ma non pensavo così».

Benedetta Pilato, argento nei 50 rana ai mondiali di nuoto di Gwangiu, rientrata in Italia dalla Corea del Sud, Fiumicino, 29 luglio 2019. Foto: ANSA

Leggi anche: