Ex Ilva, giovedì 12 al Mef incontro fra sindacati e Commissari

Dalle 23 di oggi al via lo sciopero dei lavoratori diretti e dell’indotto. Domani manifestazione a Roma

Il Ministero dello Sviluppo economico ha convocato per giovedì 12 dicembre 2019, alle ore 17, le organizzazioni sindacali e i Commissari per un incontro su Ilva in amministrazione straordinaria. L’incontro sarà presieduto dal Ministro Stefano Patuanelli.


Intanto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, parlando della manifestazione prevista per domani, in concomitanza con lo sciopero dei lavoratori di Arcelor Mittal annuncia: «Domani riempiremo Roma».

«Confidiamo – ha aggiunto Landini – che ci sarà qualche migliaio di lavoratori degli stabilimenti Ilva. Una partecipazione e una determinazione moto forti».

Lo sciopero dei lavoratori diretti e dell’indotto partirà alle 23 di oggi 9 dicembre per concludersi mercoledì 11 alle ore 7. Domani è prevista la manifestazione nazionale a Roma, con concentramento alle ore 10 in piazza Santi Apostoli, e da Taranto partiranno 15 bus.

Lavoratori e sindacati protestano contro il nuovo piano industriale di ArcelorMittal che ha chiesto ulteriori 4700 esuberi per continuare a gestire lo stabilimento e pretendono il rispetto dell’accordo sindacale del 6 settembre 2018. Per Fim, Fiom e Uilm «è evidente che si rende necessario l’intervento del governo affinché si assuma una posizione chiara e in controtendenza rispetto a quanto prospettato da ArcelorMittal attraverso la presentazione del piano industriale».

Ha indetto lo sciopero anche il sindacato Usb, annunciando per domani un presidio alle portinerie e poi un’assemblea davanti agli uffici della direzione.

Leggi anche: