Sondaggio Ixé, tonfo della Lega, cala anche Fratelli d’Italia. Cresce il M5S

Il Carroccio è passato dal 31,2 al 30,6%, stabile il Pd

Dopo il picco record registrato la scorsa settimana, Fratelli d’Italia scende sotto l’11%. Stando all’ultimo sondaggio Ixé diffuso da Cartabianca su Raitre, perde terreno anche la Lega che passa dal 31,2 al 30,6%. Quasi invariate le intenzioni di voto per il Partito democratico che guadagna uno 0,1%.

A salire nelle intenzioni di voto è invece il M5s, in crescita dal 15,9 al 16,3%. Guadagna anche Forza Italia che prende 0,2 punti percentuali in più rispetto all’ultimo rilevamento. Cala invece Italia Viva. Il partito di Matteo Renzi, salito sopra il 3,5, scende ora al 3,3%.

Dal sondaggio è emerso anche quanta fiducia hanno gli italiani nella classe politica. Al primo posto c’è il premier Giuseppe Conte che con il 41% è il politico in cui i cittadini ripongono più fiducia. Al secondo e terzo posto troviamo Matteo Salvini e Giorgia Meloni, rispettivamente al 32 e 31%, in calo rispetto a 7 giorni fa. Quarto posto per Zingaretti con il 28%. Staccato di sei punti percentuali Luigi di Maio, e ancora più dietro Silvio Berlusconi e Matteo Renzi con, rispettivamente, il 20 e il 13%.

Leggi anche: