Elezioni regionali in Emilia Romagna, Simone Benini è il candidato del M5S

Il candidato del Movimento ha 49 anni, è nato e vive a Forlì. Politicamente legato a energie rinnovabili, rifiuti zero e sostenibilità ambientale, è un esperto di sistemi informatici

Simone Benini sarà il candidato presidente per il M5s alle prossime Regionali in Emilia-Romagna. Con 335 preferenze Benini è risultato il più votato. A seguire Monica Medici con 222 voti e Raffaella Gamberini con 219 voti.

Nel corso delle due giornate di voto, si legge sul Blog delle Stelle, sono state espresse complessivamente 6.015 preferenze da parte degli aventi diritto al voto residenti in Emilia-Romagna. La prima si è conclusa nella giornata di ieri, 11 dicembre, nel corso della quale gli iscritti hanno potuto votare i nominativi dei candidati consiglieri regionali. Oggi la seconda.

Chi è Simone Benini

Simone Benini ha 49 anni, è nato e vive a Forlì. Secondo la biografia diffusa dal M5s, è un piccolo imprenditore attivo nel campo It, sistemista programmatore senior, esperto di sistemi informatici. Politicamente, è legato alle energie rinnovabili, rifiuti zero e sostenibilità ambientale applicata in ogni campo.

È appassionato di apicultura ed è lui stesso apicoltore. Dal 2014 è consigliere comunale del M5s di Forlì, dove è stato riconfermato a maggio di quest’anno. Durante il primo mandato è stato vice presidente della Commissione consiliare programmazione, investimenti, urbanistica, ambiente, attività economiche.

Leggi anche: