Elezioni Regno Unito, Johnson esulta: «Avanti con Brexit senza se e senza ma»

«Dobbiamo prendere consapevolezza del terremoto che abbiamo creato, il modo in cui abbiamo cambiato la mappa politica in questo Paese»

«Nessuno può contestare che la volontà del popolo britannico è portare a termine la Brexit». A dirlo, in un discorso di vittoria privato, è Boris Johnson, leader dei Tory che ha portato i conservatori alla vittoria schiacciante delle elezioni nel Regno Unito. L’audio registrato sul cellulare, inviato ad alcuni membri del suo partito, è arrivato a BuzzFeed: la testata scrive che il programma adesso è far passare l’accordo per la Brexit la fine dell’anno, così da garantire l’uscita dall’Unione europea entro il prossimo 31 gennaio.


La tabella di marcia dovrebbe essere questa: far passare l’accordo alla Camera dei Comuni sabato 21 dicembre, prima di natale e ultimo giorno utile per votare. Poi, tra natale e il 31 dicembre, Johnson vorrebbe far votare l’accordo di uscita dall’Ue alla Camera dei Lords.

«Dobbiamo prendere consapevolezza del terremoto che abbiamo creato, il modo in cui abbiamo cambiato la mappa politica in questo Paese – È quanto avrebbe detto Boris Johnson ai suoi, commentando lo straordinario risultato del voto per i Tory -. Dobbiamo affrontare le conseguenze di tutto questo. Dobbiamo cambiare il nostro partito. Dobbiamo essere all’altezza degli eventi, dobbiamo affrontare la sfida che il popolo britannico ci ha assegnato».

Il discorso di BoJo

Nel discorso al suo partito, Johnson rivendica di aver ottenuto «la più grande maggioranza Tory dagli anni’ 80 – dice, e aggiunge – abbiamo messo fine allo stallo politico». Poi ribadisce quello che tutti si aspettavano: «Andremo avanti con la Brexit senza se senza ma, usciremo il 31 gennaio uniti». Durante il discorso di Johnson, la sterlina fa registrare un forte rialzo, i massimi sull’euro da luglio 2016, guadagnando l’1,8%.

«Queste elezioni hanno posto termine alla minaccia miserevole di un secondo referendum sulla Brexit – ha dichiarato il leader dei Tory -. Lavorerò 24 ore al giorno per dimostrarvi che avete avuto ragione e per riguadagnarmi il vostro supporto», ha aggiunto Johnson, rivolgendosi agli elettori.

Sullo stesso tema: