Governo, Giuseppe Conte a Open: «Su Cannabis troveremo la quadra. L’emendamento in Manovra è stato frainteso» – Il video

Il premier ha risposto a una domanda di Open sulla legislazione riguardante il settore della cannabis durante la tradizionale conferenza stampa

«Torneremo ad occuparci della questione di una legislazione sulla vendita della cannabis e sono sicuro che troveremo un accordo». Giuseppe Conte risponde così, durante la tradizionale conferenza stampa, a una domanda di Open. Il tema cannabis, dopo la bagarre in Parlamento e la bocciatura dell’emendamento nella legge di bilancio, è tornato agli onori della cronaca dopo una recente sentenza della Cassazione che ha aperto sulla coltivazione in casa.

«Da giurista prima di parlare vorrei leggere la sentenza», ha detto Conte. Il premier poi si è detto rammaricato del fatto che l’emendamento della Manovra non fosse stato capito: «È stato frainteso e percepito come una liberalizzazione, invece non è così. Si tratta di dosi di Thc minime ed è un settore molto importante che interessa un’importante fetta della popolazione. Sicuramente torneremo a parlarne».

Fine vita, ius culturae, il caos nel M5s, sono alcuni degli altri temi toccati dal premier Giuseppe Conte durante la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Il momento più importante è arrivato quando il premier ha annunciato la nomina dei due nuovi ministri al posto del dimissionario Fioramonti.

Leggi anche: