MONDO :

Il discorso di Xi Jinping non convince Hong Kong: anche a Capodanno migliaia di persone in marcia per la democrazia – Le immagini

Soltanto poche ore fa nel suo discorso di fine anno il capo dello Stato cinese aveva invocato la pace per l’ex colonia britannica

Non è bastato il discorso del capo dello Stato cinese Xi Jinping che ha invocato la pace a Hong Kong, dicendo che la situazione nell’ex colonia britannica ha «influenzato gli animi delle persone» e che, adesso, urge «un contesto sociale armonico e stabile», decine di migliaia manifestanti pro-democrazia, infatti, anche oggi, nel primo giorno dell’anno, si sono radunati nelle strade di Hong Kong

Foto Epa | Ansa

Si sono dati appuntamento nel Victoria Park per poi proseguire, in marcia, attraverso l’isola principale dell’ex protettorato britannico fino a Central, il cuore commerciale dell’hub finanziario internazionale. 

Cosa chiedono

Le richieste sono quelle di elezioni totalmente libere, di un’inchiesta indipendente sulla gestione delle proteste da parte della polizia e dell’amnistia per le quasi 6.500 persone arrestate durante le proteste. 

Foto Epa | Ansa

Gli organizzatori hanno ricevuto l’autorizzazione delle autorità di Hong Kong per la marcia di Capodanno. Presenti vicino ad alcune parti del percorso gruppi di poliziotti in tenuta antisommossa. Un cronista dell’AFP li avrebbe visti fermare e perquisire una decina di persone.

https://twitter.com/nikki_miumiu/status/1212294272306696193

Mentre la giornalista Rachel Cheung ha denunciato l’uso della forza da parte della polizia che avrebbe cercato di disperdere la folla con l’uso dei manganelli, nonostante «la protesta sia stata autorizzata».

Foto in copertina di Vivek Prakash | Epa | Ansa – Video di @rachel_cheung1 | Twitter

Leggi anche: