Coronavirus, bollettino dallo Spallanzani: buone condizioni per l’italiano, stabili i due turisti cinesi

I tre pazienti ricoverati nell’ospedale romano sono tutti in condizioni stabili

Sono stabili i due turisti cinesi provenienti da Wuhan e ricoverati all’ospedale Spallanzani di Roma per il contagio da Coronavirus. Secondo l’ultimo bollettino medico: «continuano a essere ricoverati in terapia intensiva. Le loro condizioni sono stabili – dicono i medici – con parametri emodinamici invariati. Continuano la terapia antivirale. La prognosi resta riservata».


Sono definite «buone» le condizioni del 29enne italiano, rimpatriato dalla Cina insieme agli altri 55 connazionali in quarantena nella cittadella militare della Cecchignola. Il paziente: «è senza febbre – confermano i medici anche oggi – e “asintomatico”». Anche lui «continua la terapia antivirale.

Sono 9 pazienti sono tutt’ora ricoverati. Tre sono casi confermati, cinque sono pazienti sottoposti a test per il nuovo coronavirus in attesa di risultato: «Sono stati valutati a oggi presso la nostra accettazione 66 pazienti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus – riporta il comunicato – Di questi, 57, risultati negativi al test, sono stati dimessi».

Leggi anche: