Usa2020, tripletta di Biden: vince in Florida, Illinois e Arizona

Occhi puntati sulle prossime mosse di Sanders, prossimo a lasciare secondo gli analisti

Tre su tre. Joe Biden vince in tutti gli Stati andati al voto per le primarie dem ieri, 17 marzo, e si porta così a casa Florida, Illinois e Arizona. Sempre più probabile dunque che sia l’ex vice di Obama a sfidare Donald Trump nelle elezioni presidenziali del 2020. Occhi puntati sulle prossime mosse di Bernie Sanders che ora potrebbe lasciare la corsa.

Con il voto di ieri, Biden ha portato a casa 249 rappresentanti, 117 Sanders. Manca ancora il risultato ufficiale in Arizona, ma il vantaggio di Biden è netto: 43% a 31% con il 70% dei voti scrutinati. In Florida, il bottino più ambito, l’ex vice presidente ha vinto con il 62%, in Illinois con il 59%. Per quanto riguarda i rappresentanti complessivi, Biden è avanti: 1147 a 861, in gioco ce ne sono 1991. Rinviato il voto in Ohio per il coronavirus.

«Il mio obiettivo è quello di unire il partito democratico e di unite il nostro Paese in questo momento difficile», ha detto Biden in un messaggio trasmesso quando era chiaro il risultato in Florida e Illinois. «Quello che serve ora è speranza contro la paura, unità contro le divisioni, verità contro le menzogne e scienza contro la finzione», ha aggiunto, tendendo dunque una mano a Sanders, prossimo a ritirarsi secondo gli analisti. 

Leggi anche: