Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus. La bufala del paziente che in Italia non vogliono curare perché nero

Un video decontestualizzato dagli utenti in lingua francese per denunciare un caso di Covid-19 inesistente in Italia

Circola tra gli account in lingua francese un video dove un ragazzo in Italia non sarebbe stato curato per Coronavirus perché nero. Un’accusa ingiusta di razzismo nei confronti degli operatori sanitari italiani che operano nell’emergenza coronavirus, soprattutto basata sul falso perché il protagonista del video non è un paziente Covid-19. Ecco il tweet di @LucksonLK1 che ha diffuso il falso:

Cette vidéo doit faire le tour de la toile : Un homme noir malade du COVID19 en Italie et une infirmière raciste lui dit qu’il va mourir. Priorité de soins aux Blancs ! Intolérable Prions pour lui les amis et dénonçons cet acte ignoble en ce moment si difficile

Il ragazzo nel video è Souleymane Rachidi e avevamo parlato del suo caso nel febbraio 2019. Visitando la sua pagina Facebook non c’è alcun tentativo di tornare a parlare di se con una bufala del genere, al contrario invita a stare a casa per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Ringrazio il collega francese di Les Observateurs che mi ha fatto notare il tweet.

Leggi anche: