Coronavirus, Zingaretti è guarito: «Ho passato delle brutte giornate ma ce l’ho fatta. Ora uniti per sconfiggere la bestia»

Il segretario del Pd era risultato positivo al Covid19 lo scorso 7 marzo: «Il mio primo pensiero va ai deceduti, a coloro che non ce l’hanno fatta e alle loro famiglie che stanno soffrendo»

«Ciao a tutte e a tutti! Dopo 23 giorni di isolamento domiciliare sono risultato negativo ai due tamponi consecutivi». Ad annunciarlo su Facebook è il segretario del Pd Nicola Zingaretti. «Ho passato delle brutte giornate ma sono guarito, ce l’ho fatta». Zingaretti era risultato positivo al Coronavirus lo scorso 7 marzo.


SONO GUARITO, ORA TUTTI UNITI PER SCONFIGGERE LA BESTIACiao a tutte e a tutti!Dopo 23 giorni di isolamento domiciliare sono risultato negativo ai due tamponi consecutivi. Ho passato delle brutte giornate ma sono guarito, ce l’ho fatta.Grazie a tutti gli operatori della sanità, a chi mi è stato vicino in questi giorni a cominciare dalla mia famiglia.Il mio primo pensiero va ai deceduti, a coloro che non ce l’hanno fatta e alle loro famiglie che stanno soffrendo in questo momento drammatico e ovviamente a tutti coloro che sono in cura.Il mondo sta vivendo un dramma che non ha eguali nella storia moderna e l’Italia è stata la prima democrazia occidentale a dover affrontare questa situazione con scelte molto radicali per la prima volta dal dopoguerra.C’è un grande bisogno di unità per superare questo momento, tutte e tutti abbiamo bisogno degli altri.Ora uniti dobbiamo sconfiggere questa bestia, aiutando le persone e le famiglie, sostenendo le imprese e da subito dobbiamo cominciare a immaginare insieme l’Italia che verrà.Ci vediamo presto per continuare questa battaglia e riprendere a ricostruire questo nostro bellissimo Paese.Ciao, a presto!

Gepostet von Nicola Zingaretti am Montag, 30. März 2020

«Prima di tutto grazie a tutti gli operatori della sanità, a chi mi è stato vicino in questi giorni a cominciare dalla mia famiglia. Il mio primo pensiero va ai deceduti, a coloro che non ce l’hanno fatta e alle loro famiglie che stanno soffrendo in questo momento drammatico e ovviamente a tutti coloro che sono in cura», scrive il segretario dem su Facebook.

«Ora uniti dobbiamo sconfiggere questa bestia, aiutando le persone e le famiglie, sostenendo le imprese e da subito dobbiamo cominciare a immaginare insieme l’Italia che verrà. Ci vediamo presto per continuare questa battaglia e riprendere a ricostruire questo nostro bellissimo Paese».

Leggi anche: