Coronavirus, sono già finiti i 3,3 milioni di mascherine promessi dalla Regione Lombardia? – Il video

Tutti i residenti della regione dovrebbero indossarne una quando escono di casa, o in alternativa un indumento per coprire bocca e naso. Ma le mascherine si trovano?

È passata poco più di una settimana da quando, il 4 aprile, la Regione Lombardia ha approvato l’ordinanza che obbligava tutti i cittadini a indossare una mascherina o «qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca» per uscire di casa, onde evitare ulteriori contagi da Coronavirus. Il giorno successivo l’assessore alla protezione civile della Regione Lombardia, Pietro Foroni, ha annunciato il primo anticipo dei 3,3 milioni di dispositivi di protezione. Un numero modesto, circa un terzo di quelle assicurate dall’Emilia Romagna, nonostante la popolazione della Lombardia (circa 10 milioni) sia quasi il doppio.

Regione Lombardia – La consegna delle mascherine

Ma le mascherine sono arrivate? Quelle consegnate sono tuttora reperibili? Secondo il sito della Regione la consegna è già avvenuta e le mascherine sarebbero disponibili presso farmacie, negozi di beni essenziali, supermarket, tabaccherie, poste e banche. Inoltre, circa 200mila sarebbero state consegnate alle edicole. Eppure girando nel quartiere dei Navigli, nel cuore di Milano, dove dovrebbero esserne state consegnate circa 900mila, è facile verificare che non tutti le hanno ricevute, e chi le ha ricevute spesso le ha già terminate.

Il parere degli esperti:

Leggi anche: