Coronavirus, la Lombardia migliora e trascina l’Italia: positivi scendono a +300 ma con metà tamponi – Il bollettino della Protezione Civile

I pazienti in terapia intensiva sono ancora 541. I casi totali di persone colpite dal virus dall’inizio del monitoraggio della pandemia sono 230.158

Il bollettino del 25 maggio

È un calo costante quello del numero delle persone attualmente positive in Italia. Nel suo ultimo bollettino la Protezione civile ha comunicato una diminuzione di -294 persone infette al Coronavirus (ieri il calo era di -1.158 , due giorni fa di -1.570, tre giorni fa di -1.638). Il bilancio delle persone ancora positive al virus di 55.300 persone (ieri era a quota 56.594).


Il totale delle vittime in Italia è invece arrivato quota 32.877, ieri erano 32.785. I nuovi decessi sono 92. Un incremento dunque di +42 rispetto a ieri.

Crescono anche i casi totali che hanno raggiunto quota 230.158. I nuovi contagi sono +300 in 24 ore (ieri era di +531, due giorni fa era di +669, tre giorni fa di +652). Il totale dei tamponi è di 3.482.253, con un freno sui nuovi tamponi come ogni lunedì (oggi + 35.241, ieri +55.824). Ieri il totale era a quota 3.447.012. Il totale dei casi testati è di 2.219.308 (ieri il totale dei casi era arrivato a quota 2.198.632).

Quanto alle persone guarite nelle ultime 24 ore, si registrano 1.502 pazienti guariti a fronte dei 1.639 di ieri e dei 2.120 di due giorni fa. Il totale è di 141.981. Il numero dei pazienti ricoverati in ospedale è ora di 8.185 (ieri erano 8.613). I pazienti in terapia intensive sono 541 (ieri erano 553). In tutta Italia sono al momento sono 46.574 le persone in isolamento domiciliare (ieri erano 47.428).

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

Ieri e oggi a confronto

I positivi Regione per Regione

In base ai dati ufficiali della Protezione civile, il numero di persone al momento positive al SARS-CoV-2 è così distribuito di regione in regione:

I casi (totali) provincia per provincia

Leggi anche: