Coronavirus, in Italia 65 morti. Aumentano i nuovi contagi nonostante la diminuzione domenicale dei tamponi – Il bollettino della Protezione Civile

La maggior parte dei nuovi casi sono in Lombardia. Sale il numero dei guariti: sono +847 nelle ultime 24 ore. Continua a scendere il dato sui ricoveri e sulle terapie intensive

Il bollettino dell’8 giugno

Continua la progressiva discesa della curva epidemiologica del Coronavirus in Italia, pur risalendo il bilancio delle vittime giornaliere e dei nuovi casi. Il nostro Paese conta in totale 33.964 morti legate al Covid-19 (ieri 33.899). Nelle ultime 24 ore si sono registrati 65 nuovi decessi, come segnalato dall’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione Civile. Nella giornata di ieri, 7 giugno, le nuove morti erano state 53, il giorno prima di +72. Per quanto riguarda il numero degli attualmente malati, nelle ultime 24 ore il calo è stato di -532 (ieri il dato era di -625) per un totale di 34.730 positivi al Covid-19 (ieri il totale segnava 35.262). Dall’inizio del monitoraggio dell’epidemia si sono registrati 235.278 casi totali (ieri il dato era pari a 234.998).

I nuovi contagi sono invece +280. Un dato in risalita rispetto all’andamento di ieri, quando si è registrato un +197 e rispetto al dato del giorno prima, pari a +270). Solo in Lombardia, la regione più colpita dall’epidemia, si sono registrati +194 casi e 32 decessi. (ieri erano 125). Per quanto riguarda i tamponi, nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 27.112 test (ieri 49.478 e due giorni fa 72.485). Il totale dei tamponi è arrivato a quota 4.263.647 (fino a ieri il totale ammontava a 4.236.535). I singoli casi testati (che potrebbero essere stati sottoposti a uno o più tamponi) sono stati in tutto 2.643.489 (ieri 2.627.188).

Salgono i guariti: nelle ultime 24 ore si sono poi registrati 847 nuove guarigioni (ieri il dato era pari a 759 e il giorno prima a 1.297 guariti). Il totale delle persone guarite dal Coronavirus è ora a quota 166.584. Scendono ancora i ricoveri: 4.729 i ricoverati con sintomi (ieri erano 4.864). I pazienti in terapia intensiva sono ora 283 (ieri erano 287). Le persone in isolamento domiciliare sono in tutto 29.718 persone in isolamento domiciliare (ieri il dato era pari a 30.111).

I positivi Regione per Regione

In base ai dati ufficiali della Protezione civile, il numero di persone al momento positive al SARS-CoV-2 è così distribuito di regione in regione:

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I casi (totali) provincia per provincia

Leggi anche: