Omicidio George Floyd, l’impressionante manifestazione in Australia: in strada migliaia di persone – Video

Stimate tra le 8 e le 15mila persone in piazza a Perth. Un fiume di manifestanti per dire no al razzismo

Continuano le iniziative di sostegno al movimento Black Lives Matter: stavolta migliaia di manifestanti si sono dati appuntamento a Perth, in Australia, come si vede dalle immagini. Un fiume di manifestanti per dire no al razzismo.

L’impressionante manifestazione in Australia

Presenti, stando alle prime stime, tra le 8 e le 15mila persone nonostante le misure di distanziamento sociale imposte dal governo per contenere la pandemia del Coronavirus. È stata anche l’occasione giusta per protestare contro il cosiddetto “razzismo sistemico” contro i popoli indigeni australiani.

Foto di Epa | Ansa | Migliaia di persone in piazza

No al razzismo anche in Italia

Anche a Milano e a Roma si sono tenute le manifestazioni “Black Lives Matter”, nel ricordo di George Floyd, l’afroamericano di 46 anni ucciso dall’agente Derek Chauvin che si è inginocchiato per quasi nove minuti sul suo collo impedendogli di respirare. Nel capoluogo lombardo presenti in piazza il cantante Mahmood e la coppia Fedez e Chiara Ferragni. «No justice, no peace», «White silence is violence», «Il razzismo è il peggior virus», «L’Italia non è innocente», questi alcuni dei cartelli esposti.

Foto di Epa | Ansa | Manifestanti a Perth

A Roma, invece, il momento più toccante è stato quando, per 8 minuti e 46 secondi, è calato il silenzio. Una durata non casuale: si tratta di quei quasi 9 minuti in cui il poliziotto ha tenuto il ginocchio premuto sul collo di Floyd.

Foto in copertina da ABC Perth – Video da Twitter

Leggi anche: