Coronavirus, dimezzati i tamponi, ma i nuovi contagi non scendono – Il bollettino della Protezione civile

Ad oggi, sono 183.426 le guarigioni registrate in tutto il paese dall’inizio della pandemia

Il bollettino del 22 giugno

20.637 è la cifra che fotografa il numero delle persone risultate positive al tampone e attualmente quindi contagiate da Coronavirus secondo il bollettino diffuso anche oggi, 22 giugno – come accade quotidianamente – dalla Protezione civile. Nella giornata di ieri lo stesso dato era di 20.972: il calo tra ieri e oggi è quindi di -335, mentre 24 ore fa lo stesso dato relativo era di -240. Dati che viaggiano nell’ordine delle centinaia, ben lontani quindi da quel -1.558 del 19 giugno, data dalla quale la discesa sembra essersi arrestata.

Il numero di casi attuali monitorati in Italia dall’inizio della crisi è oggi di 238.720, quindi ancora 221 casi in più in 24 ore (in linea con l’aumento di ieri, +224, e del giorno prima, +262. In 24 ore sono morte altre 23 persone con tampone positivo a Sars Cov-2. Ieri l’aumento delle vittime era di +24, due giorni prima il doppio, +49. Il bilancio dei morti sale così a quota 34.634.

Ci sono 533 persone che sono state dichiarate guarite nelle ultime 24 ore, a fronte delle 440 di ieri. Ad oggi, sono 183.426 le guarigioni registrate in tutto il paese dall’inizio della pandemia. Si dimezzano – effetto weekend – rispetto a ieri i tamponi effettuati (28.972 nelle ultime 24 ore a fronte dei 40.545 del giorno precedente. Negli ospedali ci sono ancora 2.038 persone ricoverate, con 276 pazienti dimessi da ieri, e 127 persone ancora in terapia intensiva (21 in meno da ieri). 18.472 persone risultato isolate a domicilio.

Per le Marche: ricalcolo casi positivi (3 casi positivi odierni – Alla voce “Casi totali” la Regione ha aggiunto 3 casi non inseriti precedentemente)

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

I casi (totali) provincia per provincia

Foto in copertina elaborata da Vincenzo Monaco per Open

Leggi anche