Adriana Volpe contro Magalli: «Da anni provi a zittirmi, non ci riuscirai» – Il video

Il conduttore, poche ore prima, aveva postato sui social un emoji con il dito sulla bocca e la scritta 0,9%. Uno sfottò che ha origine da un altro episodio

«Caro Giancarlo, questo gesto (di stare zitta, ndr) a me non lo fai. Hai provato per tanti anni a farmi stare zitta, non ci sei riuscito e non ci riuscirai nemmeno oggi. Con questo gesto hai dimostrato di non avere rispetto per le donne». Con queste parole, durissime, Adriana Volpe risponde a Giancarlo Magalli, suo ex collega a I fatti vostri, storico programma della Rai, con il quale – stando a quanto trapelato negli anni – non c’è mai stato feeling. Il conduttore, poche ore prima, aveva postato sui social un emoji con il dito sulla bocca e la scritta 0,9%.

Lo sfottò

Lo sfottò era palese: lo 0,9% è lo share registrato dalla nuova trasmissione, Ogni mattina, condotta su Tv8 da Alessio Viola e Adriana Volpe mentre la faccina indicava chiaramente alla Volpe che avrebbe fatto bene a tacere. «Non sto gioendo, dico solo che forse sarebbe meglio star zitta», aveva precisato lui.

Il precedente

Tutto è nato, in realtà, da uno sketch tra il conduttore Alessio Viola e Adriana Volpe. La conduttrice, infatti, aveva fatto, in diretta, gli auguri al giornalista di Sky ricordando la sua età. Una scena simile – come ricorderanno i più attenti – si era verificata il 28 marzo 2017 a I Fatti vostri. In quel caso, però, c’erano solo Magalli e Volpe e il risultato non era stato lo stesso. Magalli se l’era presa.

«Comunque la terza età si è spostata, io ne sono ampiamente fuori, ormai la terza età credo sia oltre i 75…», aveva detto lui. «Ormai fai 70 anni, no?» era stata la risposta della Volpe. «Ma fatti gli affari tuoi, no? No, proprio non è capace…Tu ne fai 44!, e allora?» aveva aggiunto il conduttore. E lei, sbigottita: «Ma perché te la prendi?». «Perché sei proprio una rompipalle».

Lo scontro tra Morelli e Murgia

Due settimane fa un caso analogo. Quella volta era tra Michela Murgia e lo psichiatra Raffele Morelli nel corso di un intervento a Radio Capital. «Zitta, sto parlando, altrimenti me ne vado», aveva sbottato lui alla scrittrice che, poi, gli aveva risposto a tono: «Se ne vada. Non sta facendo un comizio io le faccio delle domande». E lì la telefonata si era interrotta.

Foto in copertina da Tv8 | Video da Facebook

Leggi anche: