Coronavirus in Lombardia, aumentano i contagi: +94 nelle ultime 24 ore. Preoccupa la provincia di Bergamo (+43 casi)

Cresce anche il numero dei ricoverati nella regione (+8), mentre si libera un’unità nelle terapie intensive. I nuovi casi positivi scoperti a Bergamo sono il doppio rispetto a ieri

Il bollettino del 13 luglio

Cresce ancora il numero di nuovi casi di Coronavirus nella regione più colpita di Italia: se ieri, 12 luglio, le nuove positività registrate erano 77, oggi in Lombardia sono state riscontrate 94 nuove infezioni. Di queste, 22 sono considerate nel bollettino quotidiano “debolmente positive”, 27 sono state individuate in seguito a screening sierologico.

Peggiora, anche se di un’unità, il dato relativo ai decessi, dopo che ieri il numero di morti nelle 24 ore era raddoppiato rispetto al giorno precedente: due giorni fa i morti erano 4, ieri 8 e oggi, invece, 9. Il totale dei deceduti nella regione ha raggiunto la quota di 16.757. Le persone che hanno superato la Covid-19, dall’inizio del monitoraggio, sono arrivate a 70.375.

Il 13 luglio sono state dimesse 2.082 persone. Restano ricoverate in gravi condizioni 30 persone: ieri c’era stato un incremento pari a +2 unità nei reparti di terapia intensiva, oggi scese di -1 unità. I ricoverati non in terapia intensiva sono 168, +8 rispetto al giorno precedente. Infine, diminuiscono i tamponi analizzati tra domenica e lunedì: oggi sono stati processati i risultati di 6.482 test (ieri erano 9.545), per un totale di tamponi pari a 1.149.414.

Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Mantova (+3)
  • Bergamo (+43)
  • Monza e Brianza (+2)
  • Milano (+15) di cui +6 a Milano città
  • Brescia (+13)
  • Cremona (+4)
  • Varese (+1)
  • Lecco (+1)
  • Como (+4)
  • Lodi (=0)
  • Sondrio (=0)
  • Pavia (+2)

Leggi anche: