Coronavirus, Salvini attacca De Luca: «Disgustoso. Ride dei morti, mi fa schifo» – Il video

«Invece di riaprire i troppi ospedali che lui e la sinistra hanno chiuso, il signor De Luca passa il suo tempo a darmi del razzista e a infangare i morti. Disgustoso», dice il leader del Carroccio

«De Luca mi fa schifo. Continua a ridere dei morti, mi fa pena. Non so se mi fa più schifo o più pena, ridere dei morti è incommentabile». L’attacco senza mezzi termini al governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, arriva oggi dal leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di una conferenza alla Camera dei Deputati sulla disabilità.

Il leader del Carroccio si riferisce all’attacco mosso da De Luca nei giorni scorsi, quando ha nuovamente comparato la gestione dell’emergenza Coronavirus nella sua regione rispetto alla Lombardia. «Quando noi chiudevamo, altrove si facevano iniziative pubbliche: Milano non si ferma, Bergamo non si ferma, Brescia non si ferma, poi si sono fermati a contare migliaia di morti, non centinaia», dice De Luca.

«Invece di occuparsi di smaltire 5 milioni di ecoballe e tonnellate di rifiuti tossici, invece di riaprire i troppi ospedali che lui e la sinistra hanno chiuso, il signor De Luca passa il suo tempo a darmi del razzista e a infangare i morti. Disgustoso», attacca poi in giornata con un post su Facebook.

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

In copertina ANSA/ANGELO CARCONI | Il segretario della Lega, Matteo Salvini, al termine della conferenza stampa in Senato dell’Ungdcec con le altre sigle sindacali dei commercialisti (Adc, Aidc, Anc, Andoc, Fiddoc, Sic, Unagraco ed Unico) per illustrare le forme di protesta della categoria professionale contro il mancato slittamento degli adempimenti tributari da parte del Governo, Roma, 21 luglio 2020.

Leggi anche: