Coronavirus, aumento notevole dei contagi: +386 (ieri erano +289). Calano i decessi: 3 nelle ultime 24 ore – Il bollettino della Protezione civile

L’exploit di infezioni è stato registrato a fronte di 5.840 tamponi in più processati rispetto a ieri. Si avvicina a quota 200 mila il numero di persone che hanno superato la Covid-19

Il bollettino del 30 luglio

I contagi giornalieri continuano a viaggiare oltre la soglia dei duecento. Nell’ultimo bollettino diramato da Protezione Civile e ministero della Salute, i nuovi casi di Coronavirus in Italia sono +386. Cifra decisamente più alta di ieri (+289), ma ma anche del 28 luglio (+212) e di tre giorni fa (+170). Il numero totale delle persone che hanno contratto la malattia è salito a 247.158. I decessi, nelle ultime 24 ore, sono stati +3, per un numero complessivo di vittime pari a 35.132. Il dato migliora rispetto a ieri, quando i morti sono stati +7, due giorni fa +10 e tre giorni fa +5.

Si avvicina a quota 200 mila il numero dei guariti: sono 199.796, +765 nelle ultime 24 ore. Le persone attualmente positive nel Paese sono 12.230, -386 rispetto a ieri. I pazienti ricoverati con sintomi non gravi sono 748, mentre in terapia intensiva si trovano 47 persone, +9 nell’ultima giornata. 11.435 sono i cittadini in isolamento domiciliare. I dati del bollettino odierno arrivano a fronte di 61.858 tamponi analizzati, quasi 6 mila in più rispetto a ieri. Il totale dei test processati è arrivato a quota 6.752.169, mentre i casi testati sono 4.031.981.

La Regione Emilia-Romagna fa sapere che sono stati eliminati quattro casi dal computo totale, relativi al conteggio di ieri (uno da Parma, uno da Reggio Emilia, uno da Bologna e uno da Imola). Il numero di casi totali indicato nel bollettino odierno è corretto.

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: