Un evento inclusivo sulla disabilità è stato usato dalla Lega per fare campagna politica, senza dirlo

Un evento volto a promuovere l’inclusione sociale e lavorativa dei ragazzi con disabilità è stato usato dalla Lega per fare campagna politica

Un video mostra Giuseppe Conte e Roberto Fico con la scritta «mentre l’Italia affonda loro suonano il tamburo». A condividerlo il 31 luglio 2020 è la pagina Facebook ufficiale della Lega, dove non viene minimamente spiegato il contesto dell’evento lasciando sfogare i propri utenti ignari di ciò che stavano realmente osservando.

I tamburi non sono di un gruppo qualsiasi, ma di quello della banda modenese Rulli Frulli composto da ragazzi disabili. A suonare gli strumenti non c’erano solo il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il Presidente della Camera, ma anche alcuni ministri come Teresa Bellanova, Roberto Gualtieri ed Elena Bonetti, protagonisti di un incontro tenutosi il 29 luglio davanti a Montecitorio.

Il post sull’evento pubblicato dalla pagina della band modenese.

Di che evento stiamo parlando? Quello organizzato dal senatore Eugenio Comincini intitolato «Nutriamo l’inclusione» dove oltre alla band modenese erano presenti anche Il Tortellante, dove operano ragazzi e giovani adulti con autismo, e un altro laboratorio di inclusione sociale milanese chiamato PizzAut.

Insomma, un incontro volto alla promozione dell’inclusione sociale e lavorativa dei ragazzi con disabilità, giunti fino a Roma per manifestare e partecipare a un evento istruttivo per la collettività, è stato usato dalla Lega per fare campagna politica omettendo tali informazioni. Si poteva contestare piuttosto la problematica legata al distanziamento sociale in un periodo dove il Covid-19 non è ancora «scomparso» e rimarcare i rischi che si possono correre, nonostante le mascherine contestate dal leader della Lega Salvini.

Video Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: