Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Esplosione Beirut. Un video mostra un missile che colpisce il porto, ma è falso! Mancano dei fotogrammi

Qualche utente si sta divertendo a diffondere video manipolati per dimostrare che l’esplosione sia stata causata da un missile

Il 5 agosto 2020 l’utente @nja_iq pubblica un tweet riportante un video dell’esplosione di Beirut (Libano), del giorno precedente, dove si riuscirebbe a individuare un missile che si dirige verso il porto poco prima del catastrofico evento. C’è qualcosa di strano perché quel video è circolato già il 4 agosto 2020 senza alcun missile e con qualche fotogramma in più, ma non solo.

Infatti, il video pubblicato da @nja_iq è sgranato rispetto a un altro a più alta risoluzione che troviamo, ad esempio, pubblicato dall’account Osint613 il 4 agosto 2020 sera.

Attraverso questo piccolo confronto è possibile notare le differenze in merito alla risoluzione:

Ecco i video messi a confronto dove notiamo che non sono allineati, che mancano dei fotogrammi nel video del missile e che quest’ultimo scompare improvvisamente poco dopo la sua entrata in scena (manca del tutto il fotogramma iniziale del video, creato anch’esso ad arte per far abboccare gli utenti):

Ci troviamo di fronte a un video palesemente manipolato. La mancanza di una buona risoluzione rispetto agli altri faceva intuire la manipolazione effettuata. A che pro? Al momento abbiamo solo un commento dell’utente che ha condiviso il video dove prende di mira Israele:

Leggi anche: