Il raduno Vip di Forza Nuova contro la dittatura dell’Oms: spuntano i nomi di Ilaria Cucchi, Renato Zero e Novak Djokovic. Ma loro non ne sanno niente

Nessuno dei vip annunciati dal movimento romano è a conoscenza dell’evento. E Forza Nuova si giustifica: «Li abbiamo solo invitati»

«È iniziato il conto alla rovescia per quella che si annuncia ormai come una data destinata a rimanere nella storia». Il prossimo 5 settembre Forza Nuova annuncia che scenderà in piazza a Roma contro la “dittatura” dell’Oms, l’Organizzazione mondiale della sanità. Per Forza Nuova sembra che la manifestazione avrà personaggi di spicco, tanti i volti noti.

Sul sito di un quotidiano no profit Korazym.org, come riporta il Fatto quotidiano, si leggono i nomi di personaggi come Renato Zero, Lewis Hamilton, e anche Ilaria Cucchi. Perfino il tennista Novak Djokovic. Peccato che tutti loro abbiano dichiarato di non sapere niente dell’evento e di essere anche contrari: «Li abbiamo solo invitati», spiega al Fatto Giuliano Castellino, volto romano del movimento. Anche se i nomi vengono riportati in calce e presentati come ospiti.

Chi ci sarà è invece Carlo Maria Viganò, esponente del clero anti-Bergoglio la cui presenza è stata annunciata da uno dei fondatori di Forza Nuova Roberto Fiore. «Ma gli endorsement significativi non finiscono qui, di questi giorni quelli di Meluzzi, Belli e Galloni, e sembrano sostenere gli obiettivi della piazza anche Sgarbi, in parte Taormina, Povia e Fusaro», ha scritto Castellino online.

«Altri sostenitori – annuncia Forza Nuova – si uniranno per sostenere questa realtà popolare e rivoluzionaria, attratti da questo esempio unico in un’Italia avvelenata dall’odio ideologico, strozzata dalla finanza internazionale e schiacciata dal vangelo laicista e anti umano di Oms, Gates e Soros».

Leggi anche: