Coronavirus, in Lombardia 316 positivi. È allarme a Milano: ne ha quasi la metà. Tre i morti

Salgono le terapie intensive (+3 in appena 24 ore) mentre diminuiscono i ricoveri ordinari. A Milano ancora boom di contagi: +133

Il bollettino del 28 agosto

I dati di oggi venerdì 28 agosto 2020

Dopo il boom di ieri (+286 casi), oggi continuano a crescere i casi di Coronavirus in Lombardia. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati +316 contagi (di cui 42 debolmente positivi e 4 a seguito di test sierologici) per un totale di 99.416 casi. Se ieri non si registrava alcuna vittima, oggi i morti sono 3 per un totale di 16.860 decessi dall’inizio della pandemia. I ricoveri ordinari sono 172 (-1) mentre ieri erano 173 (+15). In terapia intensiva, invece, ci sono ancora 17 persone (+3). Ieri erano 14 (-3).


Il numero di guariti è arrivato a quota 74.819, quello dei dimessi a 1.283 per un totale di 76.102 (+84). Il numero di tamponi eseguiti è salito a +19.721: ieri erano +17.964 per un totale di 1.555.403 dall’inizio del monitoraggio. In isolamento domiciliare ci sono ancora 6.265 persone (+227) mentre gli attualmente positivi sono 6.454 (+229). Preoccupa ancora Milano: in provincia sono stati segnalati +133 casi di cui +81 in città. Ieri il boom con +136 di cui +73 in città. Da non sottovalutare il dato di Brescia con +44 casi.

Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano (+133) di cui +81 a Milano città
  • Brescia (+44)
  • Monza e Brianza (+23)
  • Bergamo (+18)
  • Mantova (+17)
  • Varese (+17)
  • Como (+13)
  • Lecco (+11)
  • Lodi (+9)
  • Cremona (+8)
  • Pavia (+6)
  • Sondrio (+2)

Foto in copertina: ANSA/MATTEO CORNER

Leggi anche: