Coronavirus, in Francia i nuovi contagi sfondano quota 10 mila

Resta elevatissimo l’allarme Oltralpe. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 17

La Francia ha registrato oltre 10 mila nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo annuncia il ministero della Sanità. Per la precisione, sono 10.561 i nuovi casi, un record da quando sono stati avviati i test a tappeto in tutto il Paese. Il tasso di positività, riferisce il ministero della Sanità, resta stabile al 5,4%. Le vittime delle ultime 24 ore sono 17. Il record di casi di oggi supera quello di giovedì, quando erano stati registrati 9.843 nuovi casi.

Nell’ultima settimana ci sono stati 2.432 ricoveri ospedalieri, di cui 417 in terapia intensiva. Sebbene il totale sia ancora lontano dai picchi raggiunti ad aprile, c’è timore che l’aumento possa mettere in crisi il sistema sanitario. Per scongiurare un ulteriore aumento nei casi, ieri il premier francese Jean Castex, ha annunciato nuove misure per velocizzare i test e per limitare gli assembramenti in alcune città.

In arrivo nuove restrizioni per evitare un nuovo lockdown

Presentando a Parigi le nuove disposizioni contro il Coronavirus, Castex aveva detto che sono 42 i dipartimenti in allerta rossa, vale a dire dove il virus circola attivamente. «Questa classifica non comporta conseguenze automatiche ma permette al prefetto in coordinamento con le autorità sanitarie e i rappresentanti locali di adottare misure supplementari di riduzione dei rischi, in particolare sull’uso della mascherina, gli assembramenti negli spazi pubblici, i grandi eventi o gli orari di apertura di alcuni negozi».

Il premier aveva inoltre riferito di aver chiesto ai prefetti coinvolti di proporre «nuove misure complementari entro lunedì». Essenziale «evitare un lockdown generalizzato», aveva aggiunto Castex.

Leggi anche: