La foto bufala di Lebron James che indossa un centrino per ricordare la giudice Ruth Bader Ginsburg

La notizia è stata diffusa anche da alcuni giornali italiani

In questi giorni è circolata una bufala associata alla morte della giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsburg, avvenuta il 19 settembre, e ai giocatori della NBA come Lebron James. Si tratta di un fotomontaggio, dove i giocatori di basket indossano dei curiosi centrini al collo, condiviso da diversi utenti in giro per il mondo e in diverse lingue (nel tweet sottostante in spagnolo).

La foto non è nuova a Open, infatti era stata segnalata a seguito della sua diffusione sui social nella giornata del 23 settembre. Non era particolarmente virale in Italia e non aveva senso parlarne con un articolo, essendo poi opera di un sito satirico chiamato BabylonBee.

Per farla breve, è possibile trovare l’immagine originale nell’anteprima del video pubblicato dalla CNN il 31 luglio 2020 dove Lebron aveva indosso la maglietta nera con la scritta «Black Lives Matter».

Qualcosa è cambiato, perché nella giornata di mercoledì 23 settembre qualcuno c’è cascato e l’ha diffusa come vera. A farlo è stata la testata giornalistica La Stampa in un articolo intitolato «Lebron James e l’Nba indossano speciali centrini per ricordare Ruth Bader Ginsburg».

L’articolo è stato rimosso, attualmente la pagina di atterraggio del link ancora oggi rintracciabile grazie a una semplice ricerca Google e a un rilancio su Msn.com,

Il tutto venne diffuso attraverso un articolo del 22 settembre 2020 dal titolo NBA Players Wear Special Lace Collars To Honor Ruth Bader Ginsburg del sito satirico BabylonBee. La descrizione del sito è tutto un programma:

What is The Babylon Bee?
The Babylon Bee is the world’s best satire site, totally inerrant in all its truth claims. We write satire about Christian stuff, political stuff, and everyday life.
The Babylon Bee was created ex nihilo on the eighth day of the creation week, exactly 6,000 years ago. We have been the premier news source through every major world event, from the Tower of Babel and the Exodus to the Reformation and the War of 1812. We focus on just the facts, leaving spin and bias to other news sites like CNN and Fox News.

Insomma, il sito satirico si vanta di essere uno delle principali fonti di notizie dalla Torre di Babele alla guerra del 1812 concentrandosi «solo sui fatti». Il sito permette anche di lamentarsi per i contenuti pubblicati, ma per farlo dovete rivolgervi a Dio. Avvisateci quando smettete di ridere.

WHATSAPP | La chat Whatsapp del 23 settembre 2020 in cui chiedevano se fosse vera la foto

Leggi anche: